NATALE CELEBRAZIONI IN IL UK

da Super User
L'avvento dell'avvento non è ampiamente celebrato in Inghilterra, la sua celebrazione è originaria in Germania, anche se nel calendario della chiesa l'Avvento è l'inizio ufficiale della corsa fino al Natale. Due tradizioni che hanno colto in Inghilterra sono il calendario dell'Avvento e la candela dell'Avvento. Il Calendario dell'Avvento è nato nel XIX secolo dalla zona protestante della Germania. Le famiglie cristiane protestanti hanno fatto una linea di gesso per ogni giorno in dicembre fino alla vigilia di Natale. Prima di molto, gli imprenditori commerciali hanno iniziato a sostituire le linee di gesso effimere con calendari stampati. Il primo calendario advento noto è per l'avvento di 1851. Oggi è di solito una sottile scheda rettangolare con porte 24 o 25. Le porte sono numerate 1-24 / 25. Il numero di porta 1 viene aperto sul 1st di dicembre, porta 2 sul 2nd ecc. Dietro ogni porta c'è una scena di Natale (ma le più popolari hanno un cioccolato dietro ogni porta). Una candela dell'Avvento ha spesso dei segni 25 su di essa, un po 'della candela è bruciata di un segno ogni giorno. In alcune case, le candele 24 sono mantenute, una per ogni notte da dicembre 1 fino alla vigilia di Natale. Una candela è accesa per un po 'di dicembre 1, quindi una nuova candela viene aggiunta ogni giorno per il periodo del giorno 24. Tuttavia, è più comune avere quattro candele per le quattro settimane prima di Natale. Una candela è accesa la prima domenica, la seconda la seconda settimana e così via. Le candele erano spesso disposte su una corona sul tavolo della sala da pranzo. Le candele d'avvento sono illuminate in molte case, scuole e chiese, in Inghilterra, con una candela centrale finale illuminata il giorno di Natale; questi sono spesso su una decorazione appesa conosciuta come una "Corona dell'Avvento". Sono diventati estremamente popolari a causa di un programma televisivo per bambini chiamato Blue Peter, che ogni anno ha fatto una corona d'avvento da vecchi coathanger, tinsel e candele! Beh, utilizzavano candele, ma a causa della follia della salute e della sicurezza ora forniscono istruzioni usando baubles - non è veramente lo stesso, ma è possibile fare una corona d'avvento seguendo le istruzioni in questo file pdf. La vigilia di Natale - dicembre 24th Stocking di Natale In Inghilterra l'enfasi è posta sulla vigilia di Natale che in altri paesi, molto più è fatto di giorno di Natale e di Boxing Day. Il canto di Carol, i servizi della chiesa di mezzanotte e il salto al pub sono alcune delle attività che molte famiglie godono (a volte tutte e tre le attività possono essere combinate in una serata divertente!). Il tempo notturno per la vigilia di Natale è comunque molto emozionante per i bambini piccoli. È il momento in cui viene il Natale di Santa o di Padre. Appendere le calze e andare a dormire. Santa ei suoi elfi fanno tutti i giocattoli per Natale nella sua casa in Groenlandia. La vigilia di Natale mette tutti i giocattoli sulla sua slitta e attraversa il cielo con la renna 9 (Dasher, Dancer, Prancer, Vixen, Comet, Cupid, Donner (o Donder), Blitzen e naturalmente ... Rudolf!). Il più famoso è Rudolf che è sempre quello davanti a guidare la strada con il naso rosso. La mattina, quando i bambini si svegliano, aprono i loro regali di stoccaggio. Tradizionalmente, alla vigilia di Natale, i pizzicotti di menta e lo sherry (o il latte) vengono lasciati fuori per Santa e oggi le carote sono lasciate per la sua renna. La maggior parte dei bambini sono a letto prima di mezzanotte in attesa che Santa visita. Ci sono alcuni fatti interessanti su Santa. Campanello di Natale L'origine della celebrazione tradizionale di Natale, distinta dalle festività invernali pagane, risale all'Inghilterra del VI secolo. Dal Medioevo, è stata una festa importante e consolidata, con tradizione tradizionale, costumi, musica e banchetto. Le dogane dei tempi pre-cristiane furono incorporate nelle Celebrazioni e molti rimangono ancora. Tuttavia, in 1647, il parlamento inglese ha approvato una legge che ha reso illegale il Natale, tutte le feste sono state vietate dal leader puritano Oliver Cromwell, che considerava la festa e la gioia di ciò che doveva essere una giornata sacra per essere immorale. Il divieto è stato sollevato solo quando Cromwell ha perso il potere in 1660. In Gran Bretagna, la Santa Giorni e la Giornata dei giorni di digiuno di 1551 (non ancora abrogata) afferma che ogni cittadino deve frequentare un servizio della chiesa cristiana il giorno di Natale e non deve utilizzare alcun tipo di veicolo per arrivare al servizio. gran numero di britannici che rompono questa legge ogni anno. La legge potrebbe essere stata pensata per incoraggiare l'umiltà costringendo anche i ricchi a frequentare la chiesa a piedi, o forse era semplicemente per evitare il traffico e la crisi di parcheggio che la presenza universale avrebbe altrimenti causato. Più tardi, durante il regno della Regina Vittoria, il Natale è diventato un tempo per il regalo e una stagione speciale per i bambini. Oggi, secondo la ricerca di tutti i tipi di formaggio Jarlsberg, la famiglia media esce dal letto appena prima di 8am ed è pronta per iniziare a presentare i regali di 8.19am. Una volta che la carta da imballaggio è stata strappata di tutti i regali, la famiglia si siede a colazione a 9.02am, ma non prima che siano stati inseriti in un po 'di cioccolato a 8.39am. Il 13 per cento delle famiglie frequenta sempre la chiesa il giorno di Natale. Purtroppo tutti gli emozioni e lo stress mostrano che proprio a 9.58 il mattino di Natale cominciano le prime righe e il genitore medio finisce per perdere, e cominciano a raccontare i loro figli per la prima volta intorno a 11.07am. Il ceppo di cottura della grande cena di Natale vede la media inglese di iniziare a sorseggiare la loro prima bevanda alcolica a 11.48am. Il 27 per cento delle famiglie si siede a guardare il discorso della regina. La cena è finalmente servita a 3.24pm, con 85 per cento delle persone che godono del tacchino tradizionale con tutti i tagli. Tutto quel cibo e bevande significa che la prima persona si addormenta intorno a 4.58pm, mentre il papà è il leader nel perdere la battaglia "stare sveglio". Quasi la metà di coloro che fanno un cenno finiscono per fastidio gli altri con il loro ronzio forte. Per coloro che riescono a rimanere svegli, i giochi per la famiglia vengono portati a 5.46pm. Il 38 per cento delle famiglie pensa che trascorrere del tempo con la famiglia è la cosa migliore per il giorno di Natale. E si illumina? 11.39pm. Il regno della regina TVandRadio Un rituale di Natale non disegnato da un'antica tradizione è la trasmissione del monarca britannico il giorno di Natale. La tradizione iniziò in 1932 quando re Giorgio V lesse un discorso speciale scritto da Rudyard Kipling. La trasmissione era un enorme successo. Cominciò, "parlo ora dalla mia casa e dal mio cuore, a tutti voi ...". La regina Elisabetta II continua la tradizione fino ad oggi. Ogni anno trasmette il suo messaggio il giorno di Natale, e viene sentito da milioni di persone in tutto il mondo. In Inghilterra la maggior parte delle persone lo guardano o lo ascoltano mentre digeriscono la loro cena di Natale! Giornata di inscatolamento - dicembre 26th Wren In Inghilterra Boxing Day celebrata il dicembre 26th, è tradizionalmente un momento per dare regali a commercianti, servi e amici. Nasce in epoca medievale, quando ogni sacerdote doveva vuotare la casella dell'alimentazione della sua chiesa e distribuire doni ai poveri. Le persone ricche si sono divertite in feste di Natale enormi, e quando sono state finite, hanno riempito i resti delle feste in scatole e li ha consegnati ai loro servitori. Non è diventato ampiamente celebrato però fino all'Inghilterra vittoriana. In Irlanda c'è un'abitudine irlandese chiamata "l'alimentazione del wren". L'usanza è basata su una leggenda di S. Stefano. Una volta costretto a nascondersi in un cespuglio, ma un furfante chiacchiere lo ha dato via. In passato i bambini hanno gabbato il wren per aiutarlo a fare penitenza per questo male. Oggi i bambini portano un lungo palo con un cespuglio di agrifoglio in cima - che dovrebbe nascondere una bestia catturata. Nel Regno Unito il Boxing Day è ancora una festa pubblica, alcuni negozi e supermercati sono aperti al giorno d'oggi, ma le banche e la maggior parte delle cariche rimangono chiuse. I dodici giorni di Natale - Dicembre 26th a January 6th Partridge in un albero di pera Il XVI secolo ha visto l'Inghilterra celebrare ufficialmente i dodici giorni di Natale. La dodicesima notte di Shakespeare è stata premiata nel primo anno del XVII secolo, in una rappresentazione alla corte di Elizabeth the First. L'avvento è di solito solenne e religioso in spirito, mentre il giorno di San Stefano segnala l'inizio dei dodici giorni di Natale, un periodo di luce leggera che è stato dato alla gioia e al divertimento. È una festa di ritorno a casa e riunioni familiari, con candele che brillano nelle finestre come segno di benvenuto. Durante l'antica celebrazione di Natale di 12, è stato considerato sfortunato lasciare che il log nel camino si fermi a bruciare. Questo log è stato chiamato il log Yule e sarebbe usato per illuminare il fuoco nel nuovo anno, per assicurare che buona fortuna continuasse da anno in anno. L'usanza del log di Yule è stata tramandata dai druidi, ma con l'avvento di fuochi gas e elettrici è raramente osservata al giorno d'oggi. Un'altra abitudine in epoca medievale era nascondere un fagiolo secco in una torta, la torta fu mangiata la dodicesima notte (gennaio 6), durante la festa più boisterosa dell'anno. Il cercatore del fagiolo è diventato "Re del Fagiolo" e ha governato il partito per la notte. Un altro mito del mangiare è che per ogni mince pie che mangi nei giorni 12 di Natale avrai un mese di fortuna l'anno successivo! Tuttavia, in base a A Celebration and History (ISBN 0-679-74038-4), di Leigh Grant, i testi scritti a "I Dodici Giorni di Natale" sono apparse per la prima volta in Mirth senza mischia nei primi 1780 in Inghilterra. Grant afferma che il motivo per cui queste parole sono cantate risale apparentemente molto più lontano e viene dalla Francia. Mirth senza Mischief descrive "I dodici giorni di Natale" come un tipo di gioco di memoria giocato dai bambini in quel momento. Un leader ha recitato il primo verso, il figlio successivo ha recitato il secondo verso, e così via fino a quando qualcuno ha perso un versetto e ha dovuto pagare una sorta di pena nel gioco. Non c'era significato religioso. Ad ogni modo il mito urbano popolare fa una buona storia ... almeno buono come la canzone stessa, ecco qui una fetta di cultura mito urbana per te: Una canzone molto famosa di questo periodo dell'anno è "I dodici giorni di Natale", che ha una storia molto interessante. Durante il periodo 1558 a 1829 i cattolici in Inghilterra sono stati vietati da qualsiasi pratica della loro fede per legge - privati ​​o pubblici. Era un crimine essere cattolico. Alcune persone dicono che la canzone è stata scritta per aiutare i giovani cattolici a imparare i principi della loro fede in quel periodo, quando essere presi da qualcosa in "scrittura" che indica l'adesione alla fede cattolica non poteva solo farti imprigionare, ma potrebbe anche farti impiccare , disegnato e quartered! I regali della canzone sono presunti significati nascosti agli insegnamenti della fede. Il "vero amore" menzionato si riferisce a Dio. "Me" si riferisce a ogni battezzato, ecco gli altri testi e gli altri significati nascosti. Tuttavia, alcune persone dicono che questo è un mito urbano, ma si può fare la tua mente in su. Se vuoi conoscere il costo di oggi di questo generoso regalo, date il check-out del sito web di PNC Bank. Come ti sentiresti ricevere doni così belli? Leggi le risposte che Sarah Truelove ha inviato al suo amato. Capodanno - 31st dicembre Vedi qui per Capodanno e Capodanno. CIBO DI NATALE Ci sono diversi pasti "tradizionali" che puoi avere a Natale. Ecco un breve sguardo su quello che i nosh britannici in giornata natalizia. La cena di Natale Turchia In passato alcune cose molto strane sono state mangiate intorno a Natale. Nelle feste natalizie lussureggianti nel Medio Evo, cigni e pavoni erano talvolta serviti "approvati". La carne era dipinta di zafferano disciolto in burro fuso e gli uccelli erano serviti avvolto nella propria pelle e piume, che era stato rimosso e messo da parte prima della torrefazione. Intorno ai tempi vittoriani un'altra festa tradizionale di Natale era arrosto di oca o tacchino arrostito. Nei periodi vittoriani, la maggior parte dei londinesi avrebbe avuto familiarità con il "club d'oca", che era un metodo di risparmio per acquistare un'oca per Natale. I club d'oca erano popolari con i londinesi di classe lavoratrice, che pagavano poche settimane per l'acquisto di un'oca d'oro. La settimana prima di Natale, i mercati di carni di Londra erano impregnati di oche e tacchini, molti importavano dalla Germania e dalla Francia, anche se alcuni furono allevati a Norfolk e portati a Londra. Gli uccelli erano andati da Norfolk ai mercati di Londra, per proteggere i loro piedi i tacchini erano vestiti di stivali di saccheggio o di pelle e le oche avevano i loro piedi protetti con una copertura di catrame. L'oca tradizionale di Natale è stata descritta in 'A Christmas Carol' di Charles Dickens. Oggi, se si siede con una famiglia tipica britannica il giorno di Natale, l'antipasto probabilmente sarà gamberi o salmone affumicato. Il corso principale è più probabile che sia il tacchino, spesso a fascia libera e quanto più grande è meglio, anche se l'oca sta facendo un po 'di ritorno, e per il vegetariano nella famiglia (c'è sempre uno) un arrosto di noci, questo è normalmente serviti con patate (tostate, bollite, purè, o forse tutte e tre), verdure (tra cui i germogli di verdura del diavolo), pastinache arrosto e ripieno con salsa di sugo e pane. Questo è di solito seguito da budino di Natale; un budino ricco di frutta servito con salsa di brandy o burro di brandy. Pudding di Natale Pudding di Natale Pudding di Natale o budini di prugne sono un budino molto ricco e scuro fatto con tutti i tipi di frutta secca, noci, spezie, salsa di nero e un sacco di sherry o brandy. Potete leggere di più sui budini di Natale qui. Torte di Natale Torta di Natale Torte di Natale sono anche molto ricche e scure e contengono quasi tutti i frutti secchi che si possono pensare, noci (di solito mandorle blanched) ciliegie di gels, buccia candita e ancora una volta , dolcificato con melanzana nera. Sono ricoperti di uno strato di pasta di marzapane o di mandorle e poi di spessore bianco "Royal", fatta di zucchero a velo e bianchi d'uovo. È stato introdotto come abitudine dai vittoriani. Prima di quel periodo, la torta fu mangiata durante il Natale, ma senza i condimenti. L'idea di usare il marzapane si pensa che sia legata al Tudor Marchpane una torta di marzapane ghiacciata e decorata che ha agito come il centro della tavola durante i banchetti e le occasioni festive. Dovrebbero essere fatte circa sei settimane prima di Natale e sono di solito decorate con nastri e immagini di Babbo Natale o robin con agrifoglio. QUESTO È IL MIO RICEVIMENTO DI TORTA DI NATALE (DOVREBBE ESSERE FATTO) Mince Pie Mince Pie Le torte Mince erano spesso conosciute come torte di Natale, sono state bandite nel XVII secolo da quel killjoy Cromwell ma alla fine sono tornate in esistenza dopo la Restaurazione. Sono fatti con il maiale - che non contiene affatto carne (vedi la mia ricetta). Le torte dolci, ricche e fruttate che siamo ormai abituati a sviluppare all'inizio del ventesimo secolo, quando il contenuto di carne è stato rimosso per bene e ora il "miele" è una miscela di frutta secca (uvetta, sultanina, buccia candita, ecc. ) mele, spezie, zucchero e suet, spesso inumiditi con brandy o sherry e cotti in piccoli casi di pasticceria. Se il patate è fatta in casa, tutti i membri della famiglia dovrebbero agitarlo in quanto è considerato fortunato. I casi dovrebbero essere di forma ovale, per rappresentare la mangiatoia, con un piccolo pasticcio bambino Gesù in cima, ma poichè pochissime persone hanno palle che la forma sono quasi sempre rotonde. QUI È LA MIA RICETTA PER MINCEPE E MINCEMEAT. Immagini di Natale Molte tradizioni natalizie, tra cui la cartolina di Natale, hanno avuto origine nel Regno Unito. I tronchi di Yule, i budini di prugna, le torte di marmellata, i frutti di frutta, lo spuntino, l'oca di Natale, il vischio, l'agrifoglio e il canto dei carol, sono tutti radicati nel terreno britannico. Carols di Natale Caroler I carols di Natale hanno le loro radici nell'Inghilterra medievale, quando i minstrel hanno viaggiato dal castello al castello, oggi sarebbero chiamati carollers. Inoltre i poveri in Inghilterra sarebbero andati a fare la spesa, portarono le loro tazze alla porta di case ricche sperando di avere una parte della ciotola. La bevanda nella ciotola fu chiamata lana d'agnello. Era un infuso di birra calda con zucchero, uova, spezie e mele arrosto che galleggiavano dentro. Il libro "A Christmas Carol" è stato scritto da Charles Dickens. È il racconto di un misero chiamato Ebeneezer Scrooge, visitato da quattro fantasmi (Jacob Marley, Lo spettro del passato di Natale, Lo spettro del regalo di Natale e lo spettro del futuro di Natale). È stato fatto per vedere l'errore dei suoi modi e divenne un carattere riformato. Oggi i carollers raccolgono in generale dei fondi per la carità. La 'Tavola Rotonda' in Inghilterra spesso invia una grande slitta con un albero di Natale e la gente che canta e suona canzoni intorno alle città e alle città dell'Inghilterra. Nel Galles, ogni villaggio può avere diversi cori che si esercitano molto prima delle vacanze e poi vanno a carollare per raccogliere fondi per la carità. La calza di Natale e il Babbo Natale Santas Sleigh La storia di San Nicola (l'originale Santa Claus) La vera S. Nicholas ha vissuto in Turchia, era vescovo della città turca di Myra nei primi XIX secolo. Erano gli olandesi che lo fecero prima in un regalo di Natale, ei coloni olandesi lo portarono in America dove il suo nome finì per diventare il famoso Babbo Natale. Tuttavia, è un santo molto popolare in Inghilterra dove ci sono quasi 400 chiese di St. Nicholas, più che le chiese di S. George, santo patrono dell'Inghilterra. Molte storie diverse vengono raccontate a bambini britannici su San Nicola, ecco solo uno: - Molto tempo fa, nei giorni in cui venne vissuto San Nicola, viveva un gentiluomo gentile. Aveva una bella moglie e tre figlie piuttosto giovani e tutti i soldi che la sua famiglia avrebbe mai bisogno. Ma un giorno, la madre della famiglia, che era una dolce donna dolce, è diventata molto malata. Il nobile era frenetico! Ha convocato l'unico medico della città, una donna molto vecchia e molto saggia, che conosceva tutto quello che doveva sapere sulle erbe e sulla magia. La vecchia ha provato tutte le cure che conosceva, ma non poteva fare niente per salvare la povera donna. Infine chiese il prossimo a venire, ma a quel tempo la sua povera moglie era scomparsa. Il nobile era in disperazione! Ha perso la moglie tanto che ha perso la testa. Ha sprecato tutti i suoi soldi via su progetti scioci e invenzioni inutili. È diventato così povero che ha dovuto spostare la sua famiglia dal loro castello e in un piccolo cottage del contadino. Intanto le sue figlie crescevano. La povertà era difficile per loro, ma rimasero allegri e forti. Presto impararono a fare la propria cucina, la pulizia e la cucitura, e si prendevano cura di vicenda. Tutte e tre le ragazze erano molto carine. Nel tempo ciascuno di loro si innamorò e voleva sposarsi. Ma non potevano perché il padre era così povero. Non aveva dote (una somma di denaro o di qualche bene prezioso) da dare alla famiglia di un futuro marito. Sentiva di aver fallito i propri figli, e diventò ancora più triste e cupa. Ora, san Nicholas è venuto a vivere nella stessa zona. Il santo gentile aveva dedicato tutta la sua vita a fare buone azioni e era sempre alla ricerca di qualcuno in difficoltà. Una notte il santo si avvicinò attraverso la città sul suo cavallo bianco cercando la casa del nobile e le sue tre figlie. Si avvicinò al cottage e sbirciava attraverso un morsetto nel muro. Quella stessa sera le figlie avevano lavato i loro vestiti a mano e li appendevano davanti al camino per asciugarsi. C'erano le calze, tre coppie, appese direttamente sul camino. L'ispirazione ha colpito San Nicola. Dalla sua tasca prese tre piccoli sacchetti pieni di monete d'oro. Uno per uno gettò i sacchetti lungo il camino, quindi sbarcarono nelle calze delle tre figlie. Il nobile, preoccupato per i future dei suoi figli, aveva problemi terribili di addormentarsi una notte e era ancora sveglio. Sentì il blocco di clip del cavallo bianco mentre il santo stava andando e sbirciò dalla porta. Chiamò a Nicholas, ma era già scomparso nella notte oscurità. Quando le figlie si svegliarono la mattina, trovarono le loro calze pieni di soldi per le loro doti. Quando andarono a dire a loro padre, lo trovarono a dormire pacificamente con un sorriso sul viso. San Nicola si era occupato di tutte le sue preoccupazioni. E così, per la bontà di San Nicola, le tre figlie erano in grado di sposare gli uomini che amavano e il nobile viveva per essere un nonno felice. St. Nicholas è un santo molto impegnativo, essendo il santo patrono di bambini, mercanti, apothecari, pedoni, studiosi e marinai. È reputato per essere in grado di calmare le tempeste e salvare i marinai. Anche i pirati sono stati conosciuti per reclamare la sua protezione. Nel corso degli anni è diventato noto come Babbo Natale e persino il suo costume rosso ora tradizionale può essere rintracciato alla pubblicità della Coca Cola in America! La tradizione di appendere la calza è ancora seguita nelle isole britanniche. È lasciato fuori la vigilia di Natale, insieme a torte di mince, sherry e carote per Santa e la sua renna, e ancora oggi i bambini sono più a letto prima di mezzanotte in attesa che Santa visita. La calza è aperta dai bambini eccitati nella mattina di Natale. Oggi i doni che il Babbo Natale porta può essere abbastanza elaborato, in epoca vittoriana era tradizionalmente frutta, noci, dolci e monete. Cartoline di Natale Le carte di Natale sono diventate popolari nell'Inghilterra vittoriana, sono state per lo più fatte in casa e date ai loro cari. La prima cartolina di Natale è stata la frase di Sir Henry Cole, una principale luce culturale dell'Inghilterra vittoriana, che più tardi sarebbe diventata direttore del Victoria and Albert Museum. La prima cartolina di Natale commerciale (illustrata in precedenza) ha avuto un ricevimento ostile da alcune persone perché ha rappresentato una famiglia, bambini e adulti, bevendo vino. La carta è stata dipinta da John Calcott Horsley. Rappresenta una festa di famiglia, sotto la quale appaiono le parole "Un Buon Natale e un Buon Anno Nuovo a Te". I pannelli laterali illustrano gli atti della carità di Natale - l'alimentazione e l'abbigliamento dei poveri, ecc. Tuttavia è stato Louis Prang, un immigrato tedesco tedesco del XIX secolo, negli Stati Uniti, che ha reso popolare l'invio di schede di Natale stampate. Prang era una litografia bavarese che si stabilì a Boston, nel Massachusetts negli 1850s e creò un business di stampa di successo. Ha inventato un modo di riprodurre dipinti ad olio a colori, la "tecnica cromolitografica", e ha creato una scheda con il messaggio "Merry Christmas" come un modo per mostrarlo. Ha continuato a produrre una serie di carte di Natale popolari. Da 1881 stava stampando più di cinque milioni di carte ogni anno. La prima Carta di Natale di carità è stata prodotta da UNICEF in 1949. L'immagine scelto per la carta non è stata dipinta da un artista professionista, ma da una ragazza di sette anni chiamata Jitka Samkova di Rudolfo, piccola cittadina di quella allora Cecoslovacchia. La città ricevette assistenza da parte dell'UNICEF dopo la seconda guerra mondiale, ispirandosi a Jitka per dipingere alcuni bambini che danzavano intorno a un maypole. Ha detto che la sua immagine rappresentava "gioia in giro e rotondo". Oggi la maggior parte delle persone acquista le loro carte da Hallmark ecc., Vengono inviate prima del Natale e le persone li usano per decorare le loro case. Può essere una relazione costosa, però, alcune famiglie inviano e ricevono bene le schede 100. Ma ciò che potrebbe essere più bello di un pezzo di mantello decorato con bellissime carte che portano auguri da amici e parenti. Natale presenta regali di Natale Come molti dei nostri costumi natalizi, il dono dono ha la sua origine storica in un'antica tradizione pre-cristiana. Durante l'antica celebrazione romana di Saturnalia, furono date le feste di raccolta, piccole candele e figure di argilla. A Calens sono stati scambiati i nuovi doni romani, più elaborati. I Romani credevano che i regali dolci avrebbero assicurato un buon anno, così i frutti, il miele e le torte erano doni popolari. Rami sempreverdi, sono stati dati come simboli di salute e forza continue. I Romani ricchi hanno dato monete d'oro per buona fortuna. Ognuno ha dato doni, i bambini hanno dato ai loro insegnanti, gli schiavi hanno dato ai loro padroni, e il popolo ha dato al loro imperatore. Anche se i tre re e altri regalarono il regalo a Gesù Bambino, il dono dei regali non è diventato una parte consolidata della celebrazione natalizia fino a molti secoli dopo la nascita di Cristo. Poiché i primi cristiani non volevano che la loro religione fosse associata a feste pagane, hanno evitato di regalare il dono come pratica pagana. Era nel Medioevo che il dono dono cominciò ad essere parte della tradizione natalizia. I re d'Inghilterra, come gli imperatori di Roma, chiedevano doni dai loro soggetti. Anche la gente comune scambiava doni, ma solo tra i ricchi furono dati elaborati. I poveri scambiarono i chicchi e si intrattenevano con canti e feste e giochi. Oggi, il ponticello a maglia è considerato il peggior presente che poteva trovare sotto l'albero, seguito da una spazzola e un pennello e dai calzini temuti. Christmas CrackersChristmas Crackers Christmas Crackers è stata una parte del Natale britannico tradizionale dal 1847, quando quasi per caso Tom Smith ha inventato il cracker. Sono abituati a decorare il tavolo a cena. Nella sua forma semplice un cracker è un piccolo tubo di cartone ricoperto da una torsione di carta colorata. Quando il cracker viene "tirato" da due persone, ciascuna con una estremità della carta intrecciata, l'attrito crea un piccolo esplosivo "pop" prodotto da una stretta striscia di carta chimicamente impregnata. All'interno del cracker c'è di solito un cappello di carta tissue, un palloncino, una scivolata di carta con uno scherzo molto corno su di esso (ad esempio: "Che cosa Santa chiamare la sua renna cieco?" "No-eye-cervo!" / "Dove si lavano i pesci?" "Nel bacino del fiume!" / "Cosa ottieni se attraversi una pecora con un canguro?" "Un maglione di lana!" / "Che cosa si trova in un carrozzina e wobbles?" "Un bambino di gelatina!" ) e un piccolo regalo (di solito un po 'di plastica poco costosa, ad esempio un anello di plastica o un taglio di unghie). La famiglia tirerà gli altri crackers prima che il pasto inizia, questo comporta spesso l'attraversamento di armi e tirando due cracker in una volta. La persona che ottiene la "grande estremità" mantiene il trinket di plastica. I cappelli di carta sono indossati, e le barzellette si leggono, accompagnate da gemiti e gemiti di quanto siano terribili. Allora, e solo allora, può cominciare il pasto. Alberi di Natale albero di Natale alberi di Natale sono parte integrante delle decorazioni natalizie nella maggior parte delle famiglie britanniche. Anche se era sempre tradizionale per portare sempre gli uccelli in casa l'albero di Natale è un'altra tradizione presa in prestito dalla Germania, dove si dice che il tedesco Martin Luther è stata la prima persona a decorare un albero con le candele e portarlo in casa per mostrare ai suoi figli quali stelle sembravano come di notte nella foresta. Non è diventato popolare in Gran Bretagna fino al diciannovesimo secolo, quando il principe Principe Alberto della Regina Victoria ha introdotto l'abitudine dalla Germania. Oggi nel Regno Unito troverete una varietà di alberi, provenienti da alberi reali con radici che possono essere ricostituiti dopo le festività, agli alberi abbattuti che vengono riciclati, alle imitazioni di plastica che vengono disimballate ogni anno. Nessuno sembra essere in grado di stabilire quale sia l'opzione più rispettosa dell'ambiente. L'albero sarà decorato con luci (le candele sono rarissime a causa del rischio di fuoco), tinsel, baubles, figure di cioccolato e monete, e l'angelo / fata obbligatoria in cima. C'è una bella battuta su come la fata finisse sulla cima dell'albero di Natale qui. Mistletoe Mistletoe Mistletoe è stato considerato sacro dai popoli dell'antica Gran Bretagna. I sacerdoti druidi li utilizzavano nei loro sacrifici agli dei. Si credeva di avere proprietà magiche. Le persone che si incontrarono sotto un albero che porta il vischio era vietato combattere, anche se erano nemici e chiunque entrò in una casa decorata con vischio aveva diritto a riparo e protezione. Mistletoe potrebbe anche essere parte di cerimonie di nozze druidiche. Il popolo celtico credeva che avesse poteri curativi miracolosi. Infatti il ​​nome del vischio nelle lingue celtiche è tutto guarito. il vischio potrebbe curare le malattie, rendere i veleni innocui, rendere fertili gli esseri umani e gli animali, proteggere la casa dai fantasmi e portare fortuna. Nel XVIII secolo il vischio d'Inghilterra è stato accreditato, non con potere curativo, ma con un diverso tipo di magia. Era l'elemento magico della palla da baciare, una decorazione speciale usata per le feste di Natale. La palla baciata aveva un telaio rotondo che era rifilato con sempreverdi, nastri e ornamenti. Piccole figure di natività furono collocate all'interno. Per il tocco finale, un rametto di vischio era legato al fondo della palla. Fu allora appeso al soffitto e i partigiani avrebbero giocato a baciare i giochi sotto di esso. Un bacio sotto il vischio potrebbe significare un profondo romanticismo o un'amicizia duratura e una buona volontà. La tradizione baciante della vespa, secondo un conto, deriva dai miti norvegesi. Friga, uno dei dèi, ha dato a suo figlio Balda un fascino di vischio per proteggerlo dagli elementi, ma perché il vischio non cresce né dall'acqua né dalla terra, né dal fuoco né dall'aria, cresce sugli alberi, tiene potere di danneggiare Balda. Una delle altre frecce di Dio formate da un vischio colpiva Bolda, e sua madre gridava lacrime di bacche bianche. Ha portato il figlio a vita e ha promesso di baciare chiunque fosse riposato sotto la pianta. Così cominciò la tradizione baciante. C'è un limite a quanto si può baciare sotto un rametto di vischio però. Per ogni bacio una bacca deve essere rimossa e una volta tutte le bacche sono andate - non più baciare! L'Agrifoglio e l'Ivy Christmas Wreath Holly, con le sue foglie verdi scure e bacche rosse, si credeva anche di avere poteri magici e la capacità di guidare i demoni. In Germania l'agrifoglio è stato considerato un fascino fortunato contro le forze ostili della natura. Nella vecchia Inghilterra, le donne non sposate dovevano legare un rametto di agrifoglio ai loro letti, per proteggerli contro i fantasmi e i diavoli. Nei tempi medievali, quando le persone avevano veramente paura di fantasmi e demoni, le creature soprannaturali erano ritenute particolarmente attive a Natale. Per gli europei del Nord, il Natale è venuto in mezzo all'inverno, quando le notti erano molto lunghe, scure e fredde. Le voci di fantasmi, demoni, streghe, goblin e lupi mannati potevano essere ascoltati urlando nei venti invernali e nelle tempeste. Così i poteri magici di vischio e di agrifoglio furono prese molto sul serio. In epoca romana l'edera era l'antico simbolo di Bakus, il dio del vino e della favola. A causa della sua associazione con i festival pagani, per lungo tempo, l'edera è stata vietata dall'interno delle case cristiane, ed è stata utilizzata solo per decorare l'esterno. Non così altro. Il suo verde è diventato parte del tradizionale Natale. Altre decorazioni natalizie Corona di Natale Oltre ad un albero e a pezzi di albero, agrifoglio, edera e misteltoe, molti altri materiali vengono utilizzati per decorare la casa a Natale. Alcune persone non si fermano nemmeno all'interno della casa e le mostre più sorprendenti di luci e vari gonfiabili decorano i loro giardini frontali. Mi domando le aree urbane circostanti del Regno Unito è possibile individuare le case che hanno entrato nello spirito "competitivo" di vedere chi può cramare la maggior parte del materiale nello spazio più piccolo. All'interno della casa si trovano generalmente ghirlande, neve falsa, set di natività, candele, decorazioni per finestre e fila su fila di cartoline di Natale. La tavola sarà impostata (probabilmente l'unica volta nell'anno in cui tutta la famiglia si siede insieme a mangiare) con il miglior panno da tavola, bicchieri, stoviglie e posate. Pantomime Pantomime di Natale Pantomime o "panto" sono tradizionalmente eseguite a Natale, con un pubblico di famiglie composto principalmente da bambini e genitori. La pantomima britannica è ora una forma popolare di teatro, che include canzoni, danze, buffoni, slapstick, in-barzellette, partecipazione del pubblico e dolce iniezione sessuale. Ci sono un certo numero di linee storiche tradizionali, e c'è anche un insieme abbastanza ben definito di convenzioni di performance. Molti teatri nelle città e nelle città provinciali in tutto il Regno Unito continuano ad avere un pantomime annuale ed è molto popolare con le società Amateur Dramatics. La stagione Pantomime dura da circa dicembre a febbraio. Dovresti essere in grado di vedere le produzioni di pantomime in molte sale del villaggio e in luoghi simili in tutto il paese. Ci sono alcune convenzioni, che possono essere un po '"sorprendenti" se sei nuovo al panto. * Il principale carattere maschile maschile (il "ragazzo principale") è tradizionalmente interpretato da una giovane donna, di solito in indumenti maschiati (come pantaloni), che rendono evidenti i fascini femminili. * Una donna più anziana (la dama pantomima - spesso la madre dell'eroe) è di solito suonato da un uomo in braccio. * Risqué doppio entender, spesso strizzando l'iniezione di frasi perfettamente innocue. Questo è, in teoria, sopra i capi dei bambini nel pubblico, ma titillante agli adulti. * La partecipazione del pubblico, incluse le chiamate di "guarda dietro di te" (o "è dietro di te!"), e "Oh, sì!" o "Oh, no no!" Il pubblico è sempre incoraggiato a "sconfiggere" il cattivo, allegro l'eroe e "awwwww" qualsiasi povera vittima, come la donna scomparsa, che in genere desidera il principe. * Sing-a-long, di solito una canzone che pettina una nota melodia con testi ripiori scritti viene cantata. Il pubblico è incoraggiato a cantare la canzone; spesso una metà del pubblico è sfidato a cantare "il loro" coro più forte dell'altra metà. * L'animale, interpretato da un attore in "pelle animale" o costume animale. Spesso è un cavallo o una vacca pantomime, interpretato da due attori in un unico costume, uno come la testa e le gambe anteriori, l'altra come il corpo e le gambe posteriori. * La buona fata entra sempre sul palcoscenico e il cattivo cattivo entra dal palco sinistro. In passato il lato destro del palco simboleggiava il Cielo e il lato sinistro simboleggiavano l'Inferno. * I membri del cast lanciano dolci ai bambini nel pubblico (anche se oggi spesso questo non è fatto a causa delle restrizioni sulla salute e sulla sicurezza). * A volte il cattivo della storia squirterà membri del pubblico con le pistole ad acqua o finge di gettare un secchio di "acqua" al pubblico che è in realtà pieno di confetti o streamers * Viene spesso eseguita una routine comedy di slapstick, spesso una scena di decorazione o di cottura , con umorismo basato sul gettare sostanze disordinate e torte di crema pastosa in faccia. Il gioco Nativity Play A Nativity è un gioco, di solito eseguito a Natale, che racconta la storia della Natività (nascita) di Gesù. Molte scuole primarie e scuole di domenica nel Regno Unito hanno messo in su un gioco di Natività. I bambini scolastici in costume agiscono come personaggi umani e angeli e spesso come gli animali e gli oggetti di scena. Gesù infantile è talvolta rappresentato da una bambola, ma a volte giocato da un bambino reale. Ogni anno i genitori di bambini piccoli temono la nota della scuola per dire quale ruolo giocherà il loro bambino. Perché lo temono? Perché devono fare il costume, ed è una cosa molto competitiva. I genitori sono giudicati sulla qualità del costume, i bambini sono giudicati sul ruolo che hanno per giocare e quante linee loro arrivano a parlare. Se sei interessato ho avuto modo di suonare la stella - non una linea. Nel Regno Unito, aumentando la laicità e la sensibilità nelle aree multiculturali ha portato molte scuole a porre fine alle performance dei natanti, o modificare in modo significativo il loro contenuto, causando altri a lamentarsi di una eccessiva correttezza politica. In 2014, ci sono state notizie di astronauti ubriachi, Elvis Presley, calciatori, alieni, fate punk e un'aragosta (che deve essere una scuola elegante) che fa tutti un'apparizione. Un altro argomento controverso è fotografare o riprendere il gioco. Alcune scuole hanno proibito questo per paura di un uso improprio delle immagini. Tuttavia, alcune scuole canyon poi vendono DVD del gioco. La Scena di Natività Una scena di nicchia o una nicchia è una rappresentazione della nascita di Gesù come descritto nei vangeli di Matteo e di Luca. A volte la scena è una scena statica e tridimensionale, ma ci sono così chiamati "scene di presepi viventi" in cui partecipano veri e propri animali e animali. Una tipica scena di natività è costituita da figure che rappresentano Gesù infantile, sua madre Maria e marito di Maria, Giuseppe. Alcune scene di natività includono altri personaggi della storia biblica come i pastori, i magi e gli angeli. Le cifre di solito vengono visualizzate in una struttura stabile, grotta o altra. San Francesco d'Assisi è accreditato con la creazione della prima scena di natività in 1223 (una "viva") intesa a coltivare il culto di Cristo. La popolarità della scena ha ispirato le comunità di tutta la cristianità a mettere in scena pantomime analoghe e, infine, creare elaborate e sempre più elaborate mostre statiche con cera, legno e anche avorio e figurine in metallo prezioso ricoperto di tessuti ricchi su paesaggi intricati. I polli e i tacchini di Wishbone contengono un'osso a forma di y conosciuto come la furcula (attenzione a come pronunciare quella), più comunemente è chiamato il braccio. Tradizionalmente questo viene rimosso dalla carcassa dell'uccello arrosto e secca. Viene poi dato a due persone (di solito bambini), che devono agganciare il loro dito su una estremità ciascuno e tirarla separatamente fino a rompere, facendo un desiderio. La persona che ottiene la "metà più grande" del braccio avrà il suo desiderio "avverato". Naturalmente, nella grande tradizione di fare i desideri, non devi dire a nessuno quello che hai desiderato, oppure non sarà vero. Non preoccupatevi se siete vegetariani. Se Santa ti porta una stampante 3d, è possibile stampare uno spessore stampato 3d

Lasciare il tuo Commenti

Commenti

  • Non ci sono commenti trovati