non appena appendere up il tuo Natale calza Questo anno, maglia it primo

da Super User
Di Jessica Salter Telegraph Newspaper: Mentre ero incinta, ho avuto questa immagine di me stesso una volta che il bambino era arrivato - seduto nella mia sala, fuoco ruggente, maglia di vestiti per bambini mentre il bambino faceva un pisolino. Inutile dire che non è successo. Non ho un fuoco, non ho lavorato a maglia da quando mia nonna mi ha insegnato quando avevo sette anni, e il mio bambino non ha fatto un pisolino senza che io la spingessi nel suo passeggino. Ma ora ha un anno - praticamente un adulto - mi sembra di avere improvvisamente un po 'di tempo libero rispetto a quei giorni in cui tutto il mondo si consuma. E così per Natale, per avere una pugnalata nel realizzare il mio sogno di The Good Life, voglio farle una calza. Ho solo bisogno di imparare di nuovo a lavorare ... "Non preoccuparti, è come andare in bicicletta", dice Jade Harwood, 32, co-fondatrice e direttrice creativa di Wool and the Gang, una società ridicolamente cool il cui core business è la vendita di kit per maglieria , inclusi schemi scritti in un inglese semplice, piuttosto che il linguaggio criptico dei modelli tradizionali. Sostiene anche la lana di lusso di lusso proveniente dal Perù, con colori brillanti, Instagram-friendly e aghi grandi e spessi. I suoi clienti vanno dall'età di sette a 70, ma la base di fan di base è 25-35, la maggior parte dei quali non aveva mai lavorato prima quando la società ha lanciato quasi 10 anni fa, ma che ora è un professionista esperto. La modella Cara Delevingne era una delle prime fan e sostenitrice della Gang. Fanno anche collaborazioni con designer come Giles Deacon e Christopher Raeburn, e marchi tra cui Whistles e & Other Stories. La loro ultima collaborazione è con Vivienne Westwood per lanciare un eco, lana riciclata con profitti per Friends of the Earth. Harwood, come me, era stata insegnata da sua nonna quando aveva sette anni, ma, a differenza di me, continuava così. "Sono diventato un vero secchione", dice, "anche durante la mia adolescenza". Ha studiato tessuti alla moda presso la Central Saint Martins, dove ha incontrato Aurelie Popper. Hanno continuato a fare stage presso Alexander McQueen e Balmain a Parigi, prima di fondare, insieme alla modella svizzera Lisa Sabrier che era altrettanto affascinata con il lavoro a maglia, Wool and the Gang in 2008, quando Harwood era 23. "È iniziato con il filo", spiega. "Sapevamo che volevamo procurarci responsabilmente - la moda sostenibile è davvero importante per noi - così siamo andati in Perù e abbiamo trovato un fornitore straordinario." Hanno scelto lana grossa - brandono questa "pazza lana sexy" - perché "è più facile e veloce intrecciare con ", in modo che i loro clienti millenari, abituati a risultati immediati, avessero qualcosa di tangibile in circa un'ora (come un cappello). Insieme alle istruzioni fornite con i kit, ci sono tutorial video sul sito Web che mostrano come lanciare, fare i punti base e cambiare un gomitolo di lana. Ma non ho bisogno di loro come ho in mano Harwood, un gomitolo di lana in mano, che mi mostra come annodare un nodo scorsoio: il primo passo della mia carriera calza e rivitalizzata. Mi ci vuole un po 'di tempo per ottenere la tecnica della fusione a coda lunga inchiodata, ma ho capito, e poi sono pronto per lavorare. Ha ragione - sembra che ritorni rapidamente a me, e molto presto i miei aghi stanno volando. Per questo modello ho bisogno di imparare il punto di calza - una maglia a punto, un rovescio a una riga - per il corpo, e un punto a coste per il polsino della calza. Quando è sicura di averlo capito, Harwood prende il suo stesso lavoro a maglia: "Mi piace sempre avere il lavoro a maglia nelle mie mani", dice. "Lo faccio sul bus, lo faccio guardando a telly. Non riesco a guardare Netflix senza lavorare a maglia. " I kit sono incredibilmente popolari: la squadra vende circa 4,000 al mese, con Lil 'Snood, un foulard a maglia dall'aspetto accogliente, che costa 25 come il più popolare, anche se un maglione tunica (che vende per £ 42) è vicino dietro . Harwood dice che i suoi clienti riferiscono che il loro nuovo amore per il lavoro a maglia li costringe a mettere giù i loro telefoni e concentrarsi su qualcos'altro nelle loro mani. A loro piace creare qualcosa di fisico in un mondo online. "Personalmente lo trovo piuttosto meditativo", dice. "Sono una magliaia sicura, ma quello che mi piace fare è cose semplici come le piazze - molti amici stanno avendo bambini ora, quindi sto facendo un sacco di coperte. Significa che posso completamente spegnere. "Anche se è una grande attività da solista, lavorare a maglia favorisce anche un senso di comunità. Wool and the Gang hanno sporadiche feste a maglia, dove i loro clienti si incontrano, ma la maggior parte delle interazioni avviene attraverso la condivisione di foto delle loro creazioni su Instagram, dove hanno più di 160,000 follower. Riesco a capire l'impulso di Insta-brag. Ho avuto un esperto che mi sorvegliava - anche districando quattro zampe di maglia quando ha notato che in qualche modo sono andato nel modo sbagliato e ho creato un buco - ma c'è qualcosa di eccitante nel vedere una palla di lana trasformarsi nel mio presente. Harwood mi mostra come cucire i bordi e - ta-da! - È pronto per essere appeso alla branda della vigilia di Natale. E parto con palle di lana - Non vedo l'ora di iniziare il mio prossimo progetto.

Lasciare il tuo Commenti

Commenti

  • Non ci sono commenti trovati