Babbo slitta cavalcare scende fra le caos as 'abusivo' yobs sputare, giurare e gettare lattine at volontari

da Super User
Hanno anche cercato di rubare denaro e dolci a coloro che hanno rinunciato al loro tempo. I bambini ribelli hanno causato scalpore dopo aver sputato, imprecato e lanciato lattine ai volontari durante una processione in slitta trainata da Babbo Natale. Come parte delle celebrazioni annuali, la Bridlington Round Table ha organizzato un evento festivo che ha visto Babbo Natale visitare la città di mare e fare regali ai giovani.

Tuttavia, l'evento magico è stato "rovinato" da giovani indisciplinati che si sono comportati in un comportamento che ha gettato una nuvola sui procedimenti mercoledì sera.

Una dichiarazione sulla pagina Facebook del gruppo ha criticato la minoranza per la loro "stupidità", con alcuni bambini che hanno persino visto cercare di rubare denaro e dolci ai volontari durante la notte.



Diceva: "Grazie a tutti quelli che sono venuti a vedere Santa stasera." Sfortunatamente la serata è stata rovinata verso la fine. Non è accettabile né il comportamento umano gettare lattine ai nostri volontari, né sputare, imprecare e cercare di rubare denaro e dolci dai nostri volontari; specialmente dai bambini che hanno commesso quanto sopra. "I nostri volontari non fanno questo per essere abusato in ogni caso e certamente non se lo aspettano: quando dobbiamo mettere i nostri bambini in macchina per la loro sicurezza è una brutta giornata". La Tavola Rotonda ha detto che se lo stesso comportamento viene individuato di nuovo quando Santa rivisita questa sera, l'ultima parte del percorso dovrà essere tagliata.

Il gruppo ha detto: "Apprezziamo che siano in minoranza e sarebbe un peccato se tutti gli individui riconoscenti dovessero rinunciare alla visita di Babbo Natale a causa della stupidità di pochi". Il post ha visto un certo numero di persone sostenere il gruppo, con gli utenti dei social media che hanno fatto saltare in aria i responsabili come "egoisti", "disgustosi" e "lowlife ****".

Lasciare il tuo Commenti

Commenti

  • Non ci sono commenti trovati